VIA LO STRESS CON UN'APP

07/12/2018

Usare la tecnologia per stare bene: un paradosso, in un’epoca in cui si anela a situazioni di “digital detox” per ritrovare se stessi disintossicandosi da internet, app e telefonini o, invece, la possibilità di sfruttare, in modo una volta tanto positivo, le innovazioni tecnologiche per migliorare il proprio benessere fisico e mentale? Noi optiamo per la seconda!

Nervosismo alle stelle, bisogno di relax e di staccare la spina? Alle volte un corso di meditazione sarebbe l’ideale per ritrovare l’equilibrio psico-fisico ma non è sempre semplice riuscire a trovare il tempo per frequentarlo. In questi casi la tecnologia può venirci in aiuto: bastano uno smartphone, un paio di cuffie e una delle tante nuove applicazioni dedicate alla mindfulness. Ne esistono tantissime, sia per Ios che per Android, spesso gratuite, almeno per gli esercizi di base. Lungi dall’avere intenti religiosi o spirituali, queste app offrono semplici percorsi di avvicinamento alle tecniche di meditazione, con l’obiettivo di rilassare la mente, scaricare lo stress e tenere a bada l’ansia, anche con poco tempo a disposizione (le sessioni durano da un minimo di 5 ad un massimo di 30 minuti). Studiate da team di esperti in materia e corredate sempre da musiche di sottofondo rilassanti e pensate ad hoc, la maggior parte di queste app sono in inglese ma se ne trovano di valide anche in italiano. Ad esempio Medita ora: dello stesso creatore di Buddhify e pensata per coloro che conducono una vita frenetica, dispone di 21 meditazioni guidate differenti per accompagnare ogni tipo di attività quotidiana: il risveglio, il viaggio, la camminata, la pausa dal lavoro, i momenti di stress, il sonno. Calm, invece, in inglese, è tra le prime ad essere nata e tra le più utilizzate (non per nulla è stata nominata da Apple “Miglior app del 2017”). Ideale per chi si avvicina per la prima volta alla meditazione, propone percorsi differenziati a seconda del tempo a disposizione, dell’ambito su cui si vuole lavorare – calmare l’ansia, gestire lo stress e le emozioni, imparare le tecniche di respirazione, dormire profondamente… – e del livello di esperienza. I costi? Molto abbordabili. E per scegliere l’app più adatta a se stessi? Provarne qualcuna e valutare i risultati!

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

RIBOLLITA TOSCANA

16/01/2019

1/1
Please reload

Post recenti

07/12/2018

Please reload

Archivio
Please reload

Seguici
  • Grey Facebook Icon
  • Grey Instagram Icon

Via Dante 5

35139 Padova

redazione@goodliving.it

  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon

© 2018 Joy of Living  s.r.l.  PIVA 04815600285

web design by effe2erre.it