top of page

Qualche consiglio per un Buon…Good Living!

Qualche consiglio per un Buon…Good Living!

Cambiamenti innovativi e grandi ritorni



Una cosa è certa: la casa non è più concepita secondo i parametri che hanno dominato gli anni ’90, il minimal, ma ci si avvicina ad un concetto di soft minimal, molto più pulito e caldo.

Va da sé che i colori che si cominciano ad utilizzare si ispirano ad una palette di sfumature terrose che richiamano la natura d’autunno ed hanno toni caldi e avvolgenti, come il verde muschio, l’arancio pacato, il giallo senape che ricordano l’atmosfera del Mid century…

Se siete tra coloro che non amano molto l’arredamento contemporaneo, trovando troppo essenziali le sue linee e noioso il suo stile minimalista, queste nuove tendenze stanno tornando attuali e l’atmosfera che risulta è tutt’altro che obsoleta.

L’uso del legno nelle pavimentazioni è ormai dominante ed un ritorno del rattan e della iuta sono tra le principali tendenze per l’arredamento 2023.



L’interesse all’eco design ha condotto le aziende del settore a dirigersi verso prodotti realizzati con materiali che derivano dagli scarti della lavorazione del riso, delle cialde del caffè, verso elementi sostenibili e riciclabili.

Infatti, la propensione all’utilizzo delle varie pietre che donano una percezione di essere “vicini” alla natura e al mondo circostante, lontani da elementi plastici o acrilici è sempre più predominante.

In tema di mobili, I complementi d’arredo proposti per l’anno 2023 sono caratterizzati da linee sinuose.

Questo trend riguarda i divani e le sedie che si presentano avvolgenti e comodi, con angoli arrotondati e materiali morbidi.

13 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page