Dieta alcalina: sai cos'è?

Dieta alcalina: sai cos'è?

Non serve a perdere peso, ma a correggere i livelli di acidità del nostro corpo, per mantenere equilibrio e benessere.


Nell’ultimo periodo ci siamo lasciati andare un po’ andare a tavola, con stravizi e qualche concessione di troppo? Allora potrebbe essere utile seguire un regime alcalino per rimetterci in carreggiata e riportare in equilibrio il nostro fisico. Gli alimenti alcalini sono per lo più di natura vegetale e favoriscono un effetto detox sul fisico, riportandolo a un pH ottimale.



Di cosa si tratta

La dieta alcalina non è una dieta nel senso stretto del termine, bensì un regime alimentare per portare equilibrio e benessere al corpo. Si basa sulla conoscenza di un parametro fondamentale per il nostro organismo: il pH, ossia l’unità di misura con la quale si stabilisce se un liquido organico (saliva, sangue, urina, ecc.) è acido o basico ovvero se, in base ad una scala che va da 0 a 14, ha un valore più basso di 7 (acido), più alto (alcalino) o pari (neutro). L’accumulo di acido all’interno del nostro corpo può avere origine da cause diverse: cattiva alimentazione, utilizzo di farmaci, abitudini sbagliate come fumo e consumo eccessivo di alcolici, stress, vita sedentaria e altro. Quando l’organismo ha un pH acido è vulnerabile ai germi ed è più esposto a malattie e disagi di vario genere. Le cellule sane vivono infatti bene in un ambiente alcalino, mentre soffrono in uno acido. Il fatto di conservare un corretto livello di alcalinità nel fisico dipende in gran parte dalla nostra alimentazione: occorre quindi evitare i cibi che aumentano l’acidità del nostro pH e privilegiare quelli che invece tendono a correggerlo verso la basicità. Ecco allora che ogni tanto può essere utile seguire, per un breve periodo, un regime dietetico alcalino che agisca sul pH del corpo riportandolo a una situazione di equilibrio.


Cibi sì e cibi no

La dieta alcalina privilegia l’assunzione di “alimenti alcalini” come verdura, frutta fresca, tuberi, noci e legumi, limitando invece gli “alimenti acidi”, come cereali raffinati, proteine animali, formaggi, zuccheri, ma anche caffè, alcolici, bevande gassate e cibi molto salati. In generale la dieta alcalina consiglia di prediligere ogni giorno un 70-80% di alimenti alcalini a fronte di un 20-30% di alimenti acidi. Un caso a sé è rappresentato dal limone: se ci limitiamo a considerare il suo sapore, infatti, saremmo portati a pensare che il limone sia un alimento molto acidificante. E invece, nonostante il suo gusto un po’ aspro, non appena viene ingerito, questo agrume assume un carattere fortemente basico ed è quindi un alleato importantissimo in una dieta alcalinizzante. Un bel bicchiere di acqua a cui aggiungere il succo di un limone fresco spremuto, da consumare a digiuno e tassativamente senza aggiungere zucchero, è un ottimo modo per virare il nostro pH verso la basicità.


Misurare il proprio pH

Come si può scoprire se il nostro fisico ha un pH acido o basico? Un modo pratico e fai-da-te consiste nell’acquistare in farmacia delle cartine di tornasole e utilizzarle per misurare l’acidità dell’urina: per una misurazione corretta non va utilizzata la prima urina del mattino, che contiene le tossine accumulate durante la notte e risulta più acida della media. La cartina cambia colore a seconda del pH della sostanza con cui viene a contatto.


Un percorso esclusivo di benessere

Volete provare una dieta alcalina magari abbinata a trattamenti specifici per purificare ulteriormente l’organismo e coccolare il corpo e lo spirito in un contesto da sogno? L’Hotel Esplanade Tergesteo di Montegrotto Terme, 5 stelle di riferimento nel territorio padovano per soggiorni esclusivi e percorsi benessere, è il posto giusto dove concedersi una vacanza di completo relax, purificazione e benessere, in un ambiente di assoluta eleganza – l’hotel è stato oggetto di un sofisticato restyling all’insegna del design e dell’ecosostenibilità che ha portato al rinnovo delle camere, della piscina interna, della hall e della reception, e alla costruzione di due SPA, di cui una panoramica, e di un Bistrò – e ospitalità di altissimo livello. Il fiore all’occhiello dell’Hotel è senza dubbio l’area Spa, con piscine termali (una interna comunicante con una esterna), l’H2O3 Pool con acqua termale e microbolle di ozono, un’esclusiva SPA panoramica dove è stata installata la prima piscina con acqua salata di tutto il comprensorio delle Terme Euganee, innovativi trattamenti benessere ed estetici con prodotti naturali e biologici. Tra le diverse offerte di benessere e wellness dell’Hotel disponibili durante il soggiorno, è possibile seguire un percorso alcalino della durata di 5 o 7 notti pensato per liberare l’organismo dall’acidosi grazie ad un regime alimentare basico volto a ripristinare l’equilibrio ed il benessere generale del corpo. Il pacchetto prevede innanzitutto un colloquio con il Direttore Sanitario dell’Hotel e una valutazione naturopatica-osteopatica con la stesura di un progetto personalizzato di aliment azione basica, trattamenti benessere ed esame del pH. Il trattamento di pensione completa personalizzata prevede colazione, pranzo presso il Bistrò54 e cena nel ristorante con alimenti preparati secondo le indicazioni emerse dal colloquio con lo specialista. Alla dieta vengono abbinati due prodotti alcalini (BASIC PLUS SUGAR FREE, composto da ingredienti naturali, che aiuta a depurare l’organismo dall’eccesso di scorie acide che il nostro corpo non è in grado di eliminare autonomamente, e AQUA ALCALIZER, un integratore alimentare con azione alcalinizzante e depurante che, diluito in acqua, ottimizza i processi di equilibrio acido-base dell’organismo) e alcuni trattamenti specifici purificanti e detossinanti quali i fanghi naturali con bagno termale e idromassaggio ozonizzato dall’elevato effetto detox, massaggi di reazione post fango per riattivare la microcircolazione, inalazioni con acqua termale – un vero detox per le vie respiratorie – e linfodrenaggi corpo. Il colloquio finale, al termine del programma, con il personale specializzato dell’Hotel consente di ricevere utili indicazioni per poter continuare autonomamente il percorso una volta a casa.


www.esplanadetergesteo.it

19 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti